martedì 13 settembre 2011

La Breccia di Porta Pia




Questo diorama in scala 1/72 raffigura la breccia di porta Pia da cui i bersaglieri italiani nel 1870 conquistano Roma.

L’esercito del Regno d’Italia che prese Roma era composto in prevalenza da bersaglieri e fu guidato dal generale Cadorna.

Dopo che il Papa aveva respinto la lettera scritta da Vittorio Emanuele II in cui gli chiedeva di far entrare i bersaglieri a Roma per proteggerlo, diede l’ordine di attaccare.

Dopo diversi giorni di cannoneggiamenti, un tratto di mura crollò aprendo una breccia di una trentina di metri che permise all’esercito del Regno d’Italia di entrare a Roma e porre fine al regno del Papa.

La difesa della città era affidata agli Zuavi Papali e da piccoli reparti di Guardie Svizzere e a volontari provenienti da Francia, Irlanda, Spagna e Austria.

Una volta conquistata la città, venne annessa al Regno d’Italia e divenne capitale.

I figurini sono della Hat e della Waterloo, le mura e le torri sono fatte in legno e poi rivestite col das dopo essere stato inciso per simulare i mattoni.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Se il blog ti è piaciuto votami qui