martedì 30 agosto 2011

Genieri guerra di secessione americana




Questo diorama in scala 1/72, raffigura degli ingegneri americani del periodo della guerra di secessione americana, mentre costruiscono una fortificazione.

La guerra si secessione americana (1861 – 1865) vide contrapposti gli americani degli stati del sud riuniti nella Confederazione e gli americani degli stati del nord riuniti nell’Unione.

Il corpo degli ingegneri venne particolarmente sfruttato dall’Unione per fronteggiare con le loro opere molti attacchi dei Confederati. Tra i due schieramenti c’erano sul piano militare molte differenze quali:

·         I Confederati, essendo maggiormente contadini e cacciatori, erano abili a usare le armi e a cavalcare ed inoltre avevano a disposizione numerosi veterani che avevano combattuto in molte guerre ma mancavano di equipaggiamento “tecnologico” in quanto il sud era prevalentemente agricolo e non possedeva industrie, ed è per questo che la loro strategia era quella di fare tante battaglie nei territori dell’Unione;

·         L’unione invece, non aveva ha disposizione molti veterani ma essendo il nord molto industrializzato aveva a disposizione una potente flotta navale e equipaggiamento e armamenti molto avanzati.

Per fronteggiare il sud l’Unione si avvalse di molte opere difensive.

Questo diorama rappresenta una tipica trincea; le trincee erano costituite da gabbioni, grosse ceste di vimini riempite di sassi e terra, che servivano come “pilastri” per le fortificazioni e anche da montagnette di terra.

Per fronteggiare le cariche avversarie, davanti alle trincee venivano messi i cavalli di frisia (erano ostacoli di legno con punte in legno).



Nel diorama oltre agli ingegneri dell’Unione, ci sono anche degli Zuavi (quelli con il fez rosso) che fanno da scorta agli ingegneri.
Gli Zuavi erano presenti in numerosi eserciti del tempo (zuavi papali, zuavi francesi,ecc.) e venne dato questo nome ad alcuni reparti di fanteria costituiti da volontari e stranieri. In origine il nome “Zuavo” venne usato dai Francesi per chiamare le loro unità militari composte da soldati Ottomani, da qui la loro particolare divisa che venne adottata da numerosi eserciti del tempo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Se il blog ti è piaciuto votami qui