mercoledì 1 giugno 2011

Fanteria Russa



Questi figurini in scala 1/72 raffigurano un reparto di fanteria Russa impiegata durante le guerre Napoleoniche (1803- 1815).

L’esercito Russo era costituito da militari di leva reclutati in tutte le regioni dell’Impero Russo ed è per questo che erano quasi tutti dei rozzi contadini e analfabeti. Grazie alla loro origine, l’esercito Russo era considerato il migliore d’Europa  per la loro robustezza, perseveranza, tenacia e per la capacità di “resistere” alle condizioni meteo più avverse.

Al contrario, la loro umile origine faceva del soldato Russo un fantoccio in quanto, non avendo iniziativa e istruzione, obbedivano a qualsiasi comando fino alla fine, non preoccupandosi di niente.

Al contrario, gli ufficiali Russi erano formati dall’elitè della nobiltà russa.

L’armamento della fanteria Russa del tempo era costituito da una trentina di differenti calibri di moschetti e da una dozzina di calibri di fucile, tutti corredati dalla baionetta e disponevano anche di sciabole.

Inoltre l’esercito Russo disponeva di numerosi cannoni di diverso calibro, che in battaglia venivano schierati su tre linee a seconda del loro calibro.

La fanteria era costituita da reparti di granatieri, da reparti di fucilieri e da tirailleurs (che combattevano come gli schermagliatori). Inoltre la fanteria aveva anche dei reparti di cacciatori.

Infine va ricordato che l’esercito Russo aveva a disposizione ottimi reparti di cavalleria armati di lancia e sciabola costituiti dai Cosacchi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Se il blog ti è piaciuto votami qui