lunedì 23 maggio 2011

Messerschmitt Me 262


Questo diorama in scala 1/35 raffigura un Messerschmitt Me 262 della Luftwaffe mentre viene controllato dai meccanici.
Il Messerschmitt Me 262 è stato il primo caccia della storia con motore a getto ad entrare in servizio operativo. L’entrata in servizio risale alla seconda metà del 1944, ormai troppo tardi per capovolgere le sorti della guerra.
Del Messerschmitt Me 262 furono prodotte diverse versioni per ogni possibile esigenza; da aereo da caccia a quello anticarro con un cannone posto sotto la fusoliera, alla versione da caccia notturna equipaggiato con i radar più potenti di allora.
Data la sua entrata in servizio sul finire della guerra, non fu possibile impiegarlo al meglio delle sue prestazioni, in quanto non c’era tempo di addestrare i pochi piloti rimasti ancora vivi e non erano ancora state sviluppate tattiche e tecniche per attaccare i velivoli nemici.
Il problema delle tattiche di combattimento di questo aereo si presentarono per via dell’elevata velocità dell’aereo; infatti essendo gli altri aerei più lenti non si poteva attaccare in picchiata o avere uno scontro frontale.
Questo problema sussisteva anche per il fatto che il Me 262 era dotato di 4 cannoni da 30mm a tiro corto posti sulla parte anteriore della fusoliera.
Il Me 262 come armamento, oltre ai 4 cannoni che erano di base su tutti i modelli, poteva avere un cannone da 50mm posto sotto il velivolo, portare un carico di 500Kg di bombe e nell’ultima versione poteva trasportare 24 razzi da 55mm.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Se il blog ti è piaciuto votami qui