mercoledì 13 aprile 2011

Ussari Alati




Questi soldatini in scala 1/72 raffigurano una carica degli Ussari Alati Polacchi del XVII secolo.
Questo corpo rappresentavano l’èlite dell’esercito polacco ed era un gruppo di cavalleria corazzata con soldati appartenenti alla nobiltà.

Nonostante gli Ussari Alati avessero a disposizione fucili e pistole, prediligevano fare le cariche con lance spiegate.

Le lance che usavano erano chiamate Kopia (o lancia polacca) ed erano divise in due parti, quella posteriore in pino e la parte anteriore fatto in legno di pioppo (era un legno più rigido). Questa parte in pioppo era vuota all’interno, per permettere di incastrarsi all’altra parte e per rendere la lancia più leggera; il tutto era fissato all’impugnatura. Le lance erano lunghe dai 3 ai 6 metri a seconda se si usavano per caricare reparti di fanteria o di picchieri. Le loro lance erano corredate ad una estremità da pennoni lunghi anche più di due metri e da bandiere.

La tattica di attacco degli Ussari, consisteva di fare ondate di carica incessantemente per diverso tempo, in maniera da sfoltire per mezzo delle loro lance le fila nemiche. Gli Ussari usavano queste tecniche contro tutti i reparti di fanteria e finché le armi da fuoco erano imprecise e "deboli" come gli archibugi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Se il blog ti è piaciuto votami qui